::: SC PALAZZOLO :::

Palazzolo ko a Messina. Anastasi: “Buon primo tempo, è mancata incisività davanti”

Palazzolo ko a Messina. Anastasi: “Buon primo tempo, è mancata incisività davanti”

Messina-Palazzolo 3-1
Messina (4-3-3): Rinaldi; Lia, Bruno, Cassaro, Inzoudine (20′ st Manetta); Iudicelli (10′ st Cozzolino), Migliorini, Lavrendi; Rosafio (35′ st Bossa), Mascari (15′ st Stranges), Ragosta. In panchina: Meo, Barbera, Bucca, Balsamà, Carini. Allenatore: Michele Facciolo (Squalificato Giacomo Modica).

Palazzolo (4-2-3-1): Ferla; Boncaldo (35′ st Riela), Ricca, Gorzelewsky, Fichera; Doda, Grasso (25′ st Dezai); Carpinteri (12′ st Pelosi), Filicetti, Porto (30′ st Butera); Furnò (20′ st Piemonte). In panchina: Aglianò, Quarto, Raimondi, Mollica. Allenatore: Giuseppe Anastasi.

Arbitro: Antonio Acampora di Ercolano

Reti: 15′ pt Mascari, 18′ pt Grasso (P), 35′ pt Rosafio, 32′ st Ragosta

Dal “San Filippo” il Palazzolo torna con una prestazione accettabile ma zero punti. Ne sarebbe servito qualcuno per smuovere la classifica e invece la squadra di Peppe Anastasi rimane al terz’ultimo posto a 25 punti e con il Gela nel mirino, prossimo avversario domenica allo “Scrofani Salustro”. E dire che i gialloverdi, privi dello squalificato Palmisano, erano riusciti subito a rimediare allo svantaggio di Mascari con Peppe Grasso. Poi però a 10′ dal termine della prima frazione è arrivato il nuovo vantaggio peloritano con Rosafio e nella ripresa, nonostante qualche tentativo di riagguantarla (dentro Dezai, Pelosi e Butera), è arrivato il terzo gol del Messina con Ragosta che ha chiuso le ostilità.

“E’ stato un buonissimo primo tempo – ha detto il tecnico Peppe Anastasi a fine gara – forse è mancata l’incisività davanti la porta, mentre nel secondo tempo nonostante ci avessimo provato, il Messina ha mostrato tutta la sua qualità e fatto propria la gara. Ma non disperiamo e andiamo avanti per la nostra strada”.

Like this Article? Share it!

Comments are closed.